Sportello Inclusione e Sportello Spazio Ascolto

Sportello Inclusione e Sportello Spazio Ascolto

Sportello Inclusione

Lo Sportello Inclusione è gestito dall'insegnante Enrico Tosello, funzione strumentale per le problematiche che riguardano gli alunni con DSA o con disabilità; lo sportello vuole essere un punto di riferimento e di confronto per genitori e docenti che vogliano approfondire le tematiche dell'inclusione o che vogliano avere chiarimenti rispetto alle normative vigenti nel sistema scolastico.

Lo modalità di accesso al servizio sono esplicitate nel Com. n. 46.

Com. n.46-avvio  sportello inclusione per docenti e genitori

Sportello  Spazio Ascolto

Lo Sportello Spazio Ascolto è un servizio, gestito da una psicologa interna all'Istituto,

dedicato ad alunni, genitori e docenti che sentono il bisogno di confrontarsi su particolari

criticità o tematiche scolastiche, in particolare:

GLI ALUNNI: possono, tramite prenotazione, usufruire  di un tempo stabilito ed esprimere con serenità le proprie emozioni o problematiche alla presenza di una figura specializzata di riferimento.

 I GENITORI: hanno la possibilità di avere un supporto nella comprensione delle problematiche adulti-adolescenti, per cercare di superare situazioni di difficoltà emerse nei ragazzi, anche ai fini di promuovere azioni educative comuni.

 I DOCENTI: lo sportello offre un’opportunità di confronto e di collaborazione per individuare e per cercare di rimuovere elementi di disagio manifestati da singoli studenti o dal gruppo-classe.

Com. n. 100 - Modalità di accesso allo Sportello Spazio Ascolto

Protocollo di gestione Sportello Spazio Ascolto